RAINER ZITELMANN – The Power of Capitalism (2018)

“Il mercato ha fallito, abbiamo bisogno di un maggiore intervento del governo”: è questo il mantra che i media e gli intellettuali hanno continuato a ribadire fin dallo scoppio della crisi finanziaria del 2008. Lo storico e sociologo tedesco Rainer Zitelmann, già noto a livello internazionale per i suoi studi su Hitler e il nazismo, accompagna il lettore in un viaggio attraverso i continenti e attraverso la storia recente confutando la richiesta di un maggiore intervento del governo. L’autore dimostra che il capitalismo ha più successo che mai, perché in tutto il mondo ha risolto una serie enorme di problemi. Zitelmann, che conosce bene i meccanismi economici per aver svolto per 15 anni con grande successo un’attività imprenditoriale nel settore degli investimenti immobiliari, paragona gli sviluppi nella Germania occidentale e orientale, nella Corea del Nord e del Sud, nel capitalista Cile e nel socialista Venezuela, e analizza la straordinaria crescita economica della Cina da quando si è aperta al mercato. Per molte persone, “capitalismo” è una parolaccia. Questo libro, non teorico ma storico ed empirico, gli ricorda l’incredibile potere del capitalismo nel promuovere la prosperità e nell’alleviare la povertà.

'Il capitalismo non è il problema, è la soluzione'

8

IMPORTANZA

8.0/10

Pros

  • Trama di Guglielmo Piombini