PAUL GOODMAN – Individuo e comunità (1995)

individuo-e-comunita

Individuo e comunità è una raccolta di saggi di Paul Goodman attorno ai temi dell’anarchia. Goodman spiega la sua visione anarchica e individualista, difende l’anarchia dalle critiche che le vengono mosse, si rivolge agli studenti, con un misto di speranza e scetticismo, parla con un tono ponderato e affabile, mescolando ai ragionamenti le proprie esperienze e prendendo spunto dalla propria vita. Goodman è stato il punto di riferimento della sinistra più libertaria, così come Marcuse è stato il riferimento della sinistra marxista. Entrambi molto ascoltati dal movimento studentesco degli anni Sessanta, questi due pensatori possono rappresentarne le due anime opposte. E opposti sono anche i loro modi di ragionare e scrivere: tanto sistematico, complesso e astratto quello di Marcuse, tanto alla mano, comprensibile e libero quello di Goodman, la cui lettura lascia l’impressione di una lunga, piacevole conversazione fra amici.

'L’anarchia non vuole abbattere e ricostruire la società, ma liberarla'

'L’anarchia non vuole abbattere e ricostruire la società, ma liberarla'
8

importanza

8/10

    Pros

    • Trama di Pietro Agriesti

    Cons