NICCOLO’ MACHIAVELLI – Il Principe (1513)

Il Principe è un trattato politico che, pur essendo stato scritto nel 1513, può considerarsi senza tempo. Machiavelli descrive il cammino che deve seguire l’uomo che ambisce al potere, le “virtù” che deve avere, ciò che deve essere disposto a fare. Mette così a nudo, con assoluto realismo, le parti segrete del potere, che fino ad allora erano considerate sporche e ripugnanti. Anche se l’opera è dedicata alla particolare forma politica del principato, è in realtà una valida analisi del potere in quanto tale. E anche se oggi è tutto mutato, anche se non esistono più principi e principati, anche se viviamo in democrazia e la competizione politica è un po’ meno brutale, c’è qualcosa del potere politico che resta sempre uguale, in ogni tempo e in ogni luogo.

'L’uomo politico deve usare ogni mezzo a sua disposizione per conservare lo Stato'

0.00
'L’uomo politico deve usare ogni mezzo a sua disposizione per conservare lo Stato'
10

IMPORTANZA

10.0 /10

Pros

  • Trama di Pietro Agriesti