BAT YE’OR – Il declino della cristianità sotto l’islam (2007)

DECLINO DELLA CRISTIANITA SOTTO L'ISLAM

Prima delle conquiste arabe del VII e VIII secolo, le aree del Nord Africa e del Medio Oriente erano abitate da popolazioni cristiane, ebree e zoroastriane che avevano dato vita a civiltà molto avanzate. Che ne è stato di queste fiorenti culture preislamiche? Il libro della studiosa egiziana Bat Ye’or, costretta nel 1956 a lasciare con la famiglia il suo paese natale perché ebrea, rappresenta lo studio più approfondito sulla condizione dei numerosi popoli che l’islam sottomise, e sui processi che portarono alla loro progressiva scomparsa. Le ricerche pionieristiche dell’autrice, basate su una vasta quantità di fonti spesso contemporanee agli eventi narrati e riportate nella seconda parte del libro, hanno permesso di gettare luce su fenomeni spesso ignorati come il jihad (la guerra santa islamica) e i dhimmi (le minoranze “protette” in terra islamica). Da questi documenti risulta che l’atteggiamento islamico verso le popolazioni sottomesse fu in larga misura persecutorio, discriminatorio e intollerante. Questa politica portò, nel corso dei secoli, all’estinzione di civiltà un tempo prospere e raffinate.

'Le popolazioni conquistate dall'islam hanno subito secoli di oppressione e discriminazione'

'Le popolazioni conquistate dall'islam hanno subito secoli di oppressione e discriminazione'
80

importanza

8/10

    Pros

    • Trama di Guglielmo Piombini

    Cons