BENJAMIN CONSTANT – La forza del governo attuale (1796)

forza-del-governo-attuale

Benjamin Constant offre un punto di vista lucido su una fase confusa, caotica, tragica eppure fondamentale della storia francese: i momenti successivi alla caduta di Robespierre, con la fine del Terrore e il potere in mano alla Convenzione parlamentare e quindi alla Repubblica rappresentativa. Constant ci fornisce una sorta di contraltare all’accavallarsi talora imprevedibile degli avvenimenti, mostrandoci in presa diretta lo spettacolo della tumultuosa attualità politica dei suoi tempi con le capacità del filosofo della politica, del sociologo, dello psicologo e del grande scrittore. Abbiamo pertanto la fortuna di poter leggere, in un momento decisivo per il futuro della Francia e dell’Europa, il resoconto ed il commento di un formidabile osservatore, che scopre peraltro anche una vocazione personale di impegno diretto che sarà sempre più evidente nonostante i rovesci ed i ritorni dell’alterna fortuna.

'Vanno respinti gli opposti estremismi del Terrore e della Restaurazione'

'Vanno respinti gli opposti estremismi del Terrore e della Restaurazione'
80

Importanza

8/10

    Pros

    • Trama di Stefano Bosi

    Cons