CHARLES ADAMS – For Good and Evil (1993)

FOR GOOD AND EVIL

For Good and Evil costituisce probabilmente la più completa ed esaustiva trattazione mai scritta sull’impatto, spesso rovinoso, che l’imposizione fiscale ha esercitato, e tuttora esercita, sulla vita degli individui e delle comunità. Charles Adams accompagna il lettore in un affascinante giro del mondo attraverso i secoli, alla scoperta di popoli, paesi, situazioni e vicissitudini tanto diversi tra loro, eppure per certi rispetti tanto simili. Perché, nel bene o nel male, la loro essenza è segnata e condizionata dalla presenza di una delle forze più potenti mai esistite, in grado di forgiare e modellare le società: la tassazione. Dall’antico Egitto alla Grecia classica, dalle civiltà mesopotamiche alla Roma antica, passando per l’ascesa ed il declino degli Stati moderni e giungere infine ai nostri giorni, il lettore si imbatterà in una serie di regolarità universali, dalle quali potrà trarre degli insegnamenti illuminanti: su tutti, che l’eccesso di imposte è sempre e comunque il prodotto di un eccesso di spesa da parte dei governanti, incentivati a soddisfare i propri desideri e quelli dei propri sostenitori.

'La tassazione eccessiva ha portato al crollo di civiltà e imperi'

'La tassazione eccessiva ha portato al crollo di civiltà e imperi'
80

importanza

8/10

    Pros

    • Trama di Cristian Merlo

    Cons