PLATONE – Politico (360-347 a.C.)

POLITICO

Platone ha sviluppato per tutta la vita riflessioni sul problema politico, e Il Politico è un testo esplicitamente dedicato all’arte di governare. L’approccio è soprattutto teorico, ma non mancano le osservazioni storiche e critiche sui regimi politici. Questo scritto spiega come deve essere l’uomo politico e cosa deve fare per adempiere alla sua missione. La prosa di Platone è come al solito melodiosa, pur non mancando parti meno scorrevoli, con ripetizioni e frequenti aperture di incisi che possono creare qualche difficoltà. Per apprezzare al pieno quest’opera occorre concentrarsi sul cuore dialettico dello scritto, isolandone i punti salienti. Può essere uno sforzo poco agevole, ma si viene ampiamente ripagati da squarci di luce pura, frutto di una personalità filosofica la cui statura è inoppugnabile al di là della condivisione o meno delle conclusioni.

'Il politico è un artista che conosce e pratica l'arte del governo'

'Il politico è un artista che conosce e pratica l'arte del governo'
8

importanza

8/10

Pros

  • Trama di Stefano Bosi