PLATONE – Critone (399-388 a.C.)

CRITONE

Il Dovere dell’uomo, nel più alto senso etico e filosofico, è il tema di questo breve ma celebre dialogo. Platone ci racconta la mattina nella quale Critone, un amico, coetaneo e discepolo di Socrate, visita il Maestro in carcere, condannato a morte dai suoi concittadini ateniesi. Critone, animato da immenso affetto per Socrate, cerca di convincerlo a fuggire. Socrate gli spiega le ragioni del suo rifiuto e le spiegazioni morali che lo portano ad accettare la tremenda condanna. La Giustizia, infatti, deve sempre prevalere sull’utile o la convenienza. Alla fine, Critone accetta la posizione di Socrate.

'La Giustizia deve sempre prevalere sulla convenienza'

'La Giustizia deve sempre prevalere sulla convenienza'
100

importanza

10/10

    Pros

    • Trama di Stefano Bosi

    Cons