DANIEL GOLEMAN – Intelligenza emotiva (1995)

INTELLIGENZA EMOTIVA

In questo lavoro pionieristico Daniel Goleman, psicologo di fama mondiale, ha introdotto a milioni di lettori il concetto di intelligenza emotiva, cioè l’abilità nel gestire le emozioni dalla quale deriva l’80 per cento del successo nella vita. Le sole facoltà razionali, spiega Goleman, nella vita non bastano, perché non sempre chi ha un alto quoziente intellettivo ha successo nel lavoro o nelle relazioni interpersonali. Molto più rilevanti sono la capacità di dirigere il proprio stato interiore, di dirigere le proprie emozioni, di comprendere le emozioni degli altri e di auto-motivarsi. Queste capacità vengono generalmente instillate, o distrutte, durante l’infanzia. Anche da adulti, tuttavia, si possono imparare. Questo best-seller di Goleman, tradotto in trenta lingue, ha aperto dunque un nuovo campo sterminato nello studio dell’intelligenza individuale.

'L'intelligenza emotiva è più importante del quoziente intellettivo'

'L'intelligenza emotiva è più importante del quoziente intellettivo'
100

importanza

10/10

    Pros

    • Trama di Guglielmo Piombini

    Cons