HERNANDO DE SOTO – Il mistero del capitale (2000)

IL MISTERO DEL CAPITALE

Hernando de Soto è una celebrità tra gli economisti dell’America Latina, e si dice che le sue ricerche nel corso degli anni Ottanta siano state determinanti nella sconfitta del sanguinario movimento terroristico maoista Sendero Luminoso, che aveva conquistato ampie aree del Perù. De Soto mise in luce l’esistenza di una vastissima economia informale nel paese, e la necessità che lo Stato riconoscesse i diritti di proprietà e di iniziativa economica dei ceti più umili, se voleva sconfiggere la povertà. Nel libro Il mistero del capitale de Soto approfondisce questi temi cruciali, e individua nella mancata tutela dei diritti di proprietà la causa dell’incapacità dei paesi in via di sviluppo di generare il capitale necessario alla crescita economica. Questo libro illuminerà molti lettori sugli insormontabili ostacoli istituzionali alla libera iniziativa che esistono nei paesi più poveri, e sul significato profondo del capitalismo.

'I governi devono riconoscere i diritti di proprietà e la libertà d'iniziativa economica dei poveri'

'I governi devono riconoscere i diritti di proprietà e la libertà d'iniziativa economica dei poveri'
90

importanza

9/10

    Pros

    • Trama di Guglielmo Piombini

    Cons