ZYGMUNT BAUMAN – Modernità liquida (2000)

MODERNITA LIQUIDA

Modernità liquida è una riflessione sulla vita nella società contemporanea, che Bauman definisce “liquida”, per indicare che in essa tutto è momentaneo, fluido, cangiante, ambiguo, precario. Tale metafora ha avuto un grande successo ed è diventata un punto di riferimento per la sociologia odierna. La crisi della politica e dello Stato, secondo il sociologo di origini polacche, ha reso gli individui più insicuri, cosa che compromette la loro possibilità di godere della libertà di cui dispongono. Le paure che lacerano la società contemporanea nascono dall’indebolimento dei legami interpersonali, dallo sgretolamento delle comunità, dalla sostituzione della solidarietà umana con la competizione senza limiti. In un mondo soggetto ai capricci di poteri economici deregolamentati e senza controlli politici, l’insicurezza aumenta e si diffonde su tutti gli aspetti delle nostre vite.

 

'L'eccessiva libertà genera incertezza e insicurezza'

'L'eccessiva libertà genera incertezza e insicurezza'
9

importanza

9/10

Pros

  • Trama di Pietro Agriesti